Menu

Rio de Janeiro: agenti violenti, esonerato capo della polizia

Il capo della polizia militare di Rio de Janeiro, colonnello Erir Ribeiro da Costa Filho, é stato esonerato dalla carica la notte scorsa, al termine di una riunione con il segretario statale di Sicurezza pubblica, José Mariano Beltrame.
Alla base della decisione, la violenza usata da alcuni esponenti delle forze dell’ordine in occasione dei cortei di protesta avvenuti sia nella metropoli carioca che in altre città del Brasile nel giugno scorso. Il comandante recentemente era stato criticato da Beltrame dopo aver deciso di revocare le punizioni somministrate ad alcuni agenti accusati di abuso di potere durante le manifestazioni popolari. La poltrona di Erir ha traballato anche a seguito della scomparsa, lo scorso 14 luglio, di un residente della ‘favela’ Rocinha, una delle più grandi della città: si sospetta che possa essere stato ucciso da alcuni poliziotti e poi fatto sparire.

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.