Menu

Istanbul. Scontri al derby, 68 arresti

Si è concluso con duri scontri fra polizia e tifosi ieri sera il derby di Istanbul fra le squadre del Galatasaray e del Besiktas nell’Ataturk Olympic Stadium della megalopoli sul Bosforo. Sessantotto tifosi, 12 dei quali minorenni, sono stati arrestati. Gli scontri sono iniziati nel secondo minuto dei tempi supplementari, al momento dell’espulsione del giocatore del Galatasaray, che stava vincendo 2-1, Felipe Melo. Ma secondo la stampa gli scontri avevano poco a che fare con l’andamento della partita e molto di più con l’esplosiva situazione politica nel paese, contrapponendo i gruppi islamisti filoAkp a quelli schierati contro il regime di Erdogan.

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.