Menu

Sardegna: arrestati comandante e due marescialli dei Carabinieri

Il Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Mogoro e due marescialli sono stati arrestati dai loro commilitoni del Comando di Oristano. In cella sono finiti il capitano René Biancheri, e i marescialli  Giuseppe Canu e Mario Arnò. Altri due militari dello stesso reparto di Mogoro sono stati denunciati a piede libero. I reati ipotizzati sono truffa ai danni dello Stato, peculato, corruzione e falso.
Secondo le accuse, i militari avrebbero condotto attività di collaborazione retribuita per conto di alcune agenzie investigative private, utilizzando i mezzi in dotazione al reparto e fornendo informazioni riservate prese dalle banche dati delle forze di polizia.
“Profondo sgomento e tristezza” è stato il primo commento del generale Luigi Robusto, comandante generale dell’Arma in Sardegna…

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.