Menu

Scontri ad Algeri

Primi scontri e arresti ad Algeri. La polizia ha caricato gruppi di manifestanti e ha arrestato alcuni membri del coordinamento della grande manifestazione di oggi, altri sono stati malmenati. Fra le persone fermate ci sono molte donne, precisa il quotidiano algerino El Watan che aggiorna continuamente il suo sito. Una piazza ancora tiepida. Sono arrivate 15 mila persone. Quelle che hanno potuto. Un potente cordone di sicurezza accerchia la città soprattutto nelle strade intorno a piazza Primo Maggio, il cuore della capitale algerina. Molti fermi sono stati compiuti nel centro di Algeri dove stanno confluendo i manifestanti, nonostante il divieto delle autorità. E nonostante treni e autobus non circolino in quanto bloccati dalle autorità Uno schieramento imponente di forze dell’ordine presidia il centro della città per quella che da molti è stata definita come la «giornata della svolta».

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.