Menu

Siria. Israele continua i raid, ma riceve brutte sorprese

Fonti siriane hanno annunciato di aver fatto fallire un attacco aereo di Israele nel sud della Siria contro un aeroporto a sud-est di Damasco. “Le difese aeree siriane hanno affrontato un’aggressione israeliana nel sud e hanno impedito agli aggressori di raggiungere i loro obiettivi”, riferisce l’agenzia governativa di Damasco Sana.

L’attacco israeliano e la risposta siriana, sono stati confermati anche dall’agenzia russa Ria che cita fonti del Centro di Controllo della Difesa di Mosca.

La notizia dell’attacco non è stata ufficialmente confermata da Israele anche se è stato in qualche modo rivendicato dal premier Nenatnhyau in viaggio nel Ciad, il quale ha invece rivendicato l’attacco israeliano sull’aereporto internazionale di Damasco il 13 gennaio scorso. Poco dopo però fonti dell’esercito di Tel Aviv hanno confermato che il sistema di difesa antimissili israeliano, ha intercettato un razzo lanciato contro le Alture del Golan. 

Da ottobre 2018, Mosca ha equipaggiato la Siria con i missili antiaerei avanzati S-300.

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.