Menu

Vittorio Arrigoni. Decine di iniziative per l’anniversario dell’omicidio

Una serie di eventi e iniziative sono stati organizzati – oggi e domani – a Roma, Bologna, Bulciago, Milano, Torino, Trento, Bergamo, Carrara, Vigevano, Buti, Napoli e Acerra. Manifestazioni riempiranno le piazze di Madrid, Colonia e Parigi. In Cisgiordania e nella Striscia di Gaza sono già iniziate le mobilitazioni e gli attivisti internazionali e palestinesi si collegheranno con alcune delle iniziative gemelle che si svolgeranno in Italia e all’estero. Domenica Roma, Bulciago e Milano si uniranno in diretta streaming per ricordare Vik nel corso di una giornata che vedrà la partecipazione dei attivisti e artisti che hanno voluto dare il proprio contributo alle iniziative di commemorazione di Arrigoni. Nella capitale la Rete Romana di Solidarietà con il Popolo Palestinese e la Comunità Palestinese di Roma e del Lazio organizzano “Restiamo Umani – Parole, Voci, Musica e Immagini”, una due giorni di eventi sulla Palestina. In particolare verrà lanciata una raccolta fondi per uno dei progetti sostenuti da Arrigoni a favore della popolazione di Gaza. Si tratta di Oliva, la piccola imbarcazione che opera nelle acque di Gaza (recentemente attaccata dalla Marina israeliana) per monitorare e assistere i pescatori palestinesi contro i soprusi delle unità navali israeliane.. A Roma a partire dalle 16.30, i giardini di Piazza Vittorio Emanuele II ospiteranno proiezioni di video, concerti musicali e le letture del libro “Restiamo Umani”, interpretate dagli attori del Teatro Valle. Ci sarà musica con le Murghe, i Blue Staff, Canio Lo Guercio, Alessandro D’Alessandro e Antonella Costanzo. Poi lo spettacolo tratto da “Ricordati di chiudere bene la porta” di Marina Sorrenti, recitato da Alessandra Roca, il concerto degli Alma Vulgaris, dei Malicanti e dei Mediterranti. Domenica sarà la volta della Sala Vittorio Arrigoni (Cinema Palazzo), dove a partire dalle 18.30 filmaker, fotografi, musicisti, attori e attivisti si alterneranno ai collegamenti audio e video con la Striscia di Gaza, Ramallah e le altre iniziative gemelle, in particolare a Milano e Bulciago.

Sempre a Roma alla Casa delle Culture oggi e domani ci sarà lo spettacolo teatrale del Deposito dei Segni- Liberamente tratto da Restiamo Umani di Vittorio Arrigoni, da Versi di Ibrahim Nasrallah e dalla poesia Gaza di Sami Al Qasim, di e con Cam Lecce e Jörg Grünert, musiche originali composte ed eseguite da Luigi Morleo e Michelangelo del Conte. Produzione Deposito dei Segni in collaborazione con ISM-Italia. Traduzione italiana delle liriche a cura di Wasim Dahmash

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.