Menu

L’Usb sostiene il progetto sociale e occupazionale della Coop Immagine di Palermo

Un gruppo di lavoratrici e di lavoratori, licenziati in estate da tre grandi magazzini che facevano parte del terziario storico di Palermo, (Grande Migliore, Max Living e Brico) con il sostegno dell’USB Privato Terziario hanno deciso di mobilitarsi dando vita ad iniziative di lotta ed avviando tavoli di interlocuzione con il  Comune di Palermo e la Regione Siciliana, incontrando più volte il sindaco  Orlando e gli assessori regionali al Lavoro.

Fra le richieste delle lavoratrici e dei lavoratori anche quella di creare un bacino nel quale i centri commerciali aperti in futuro su Palermo dovrebbero attingere personale. Tante sono state le promesse, che non hanno avuto però seguito.  In risposta  le lavoratrici e i lavoratori hanno occupato dei terreni di proprietà della Regione, ma sono stati costretti ad abbandonare dato un pesante clima di repressione.

Solo la lotta paga! Da questa “occupazione” è  sorta l’idea di  “darsi” un lavoro, di costituirsi in cooperativa, la “Coop. Immagine”,  portando avanti un progetto dalle molteplici finalità sociali e occupazionali.

La Coop Immagine ha chiesto e ottenuto in concessione dei terreni all’interno della prestigiosa Villa Castelnuovo di Palermo, dove il principe Cottone istituì nell’800 il primo Istituto Agrario sociale per i figli dei contadini della Piana dei Colli.

Lo scopo della Coop Immagine è:

– Ridare dignità a donne e uomini  costretti a vivere per troppi anni nell’oblìo;
– Far rivivere un luogo di enorme importanza storica e riportarlo alla fruizione pubblica;

– Fornire un servizio importante ai cittadini, agricoltura biologica a km0, Pet Therapy, apicoltura, produzione latte di asina, fattoria didattica.

– In un sistema capitalistico, dove  la politica  risponde agli interessi del capitale e non alle esigenze del popolo lavoratore, l’USB non farà un solo passo indietro  e non smetterà di adoperarsi  per la realizzazione  e la difesa del progetto delle lavoratrici e dei lavoratori della Coop Immagine.

– USB PRIVATO PALERMO

**Le lavoratrici e i lavoratori dalla lotta alla cooperativa

 

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.