Menu

L’Ucraina “nazista europea” celebra le SS della divisione “Galizia”

877 visualizzazioni

Nell’Ucraina golpista, sdoganata dalle alte cariche parlamentari italiane, mentre si istruisce ogni estate la moderna “Azovjugend nello spirito del novello Führer Andrej Biletskij, non si manca di rendere onore al modello originale di settanta anni fa.

Il 23 luglio scorso, al cimitero di guerra di Červonnoe (distretto di Zoločev, regione di L’vov) si è svolta la cerimonia di ritumulazione di 23 volontari della divisione SS “Galizia”, composta da filonazisti ucraini.

Come ripreso nelle immagini pubblicate da rusvesna.su, gli attori della macabra messa in scena indossavano divise naziste, con tanto di svastiche e teschi della tradizione hitleriana. Alla cerimonia, con il saluto militare “in onore dei combattenti caduti”, non è stata fatta mancare la benedizione religiosa. D’altronde, non da ora la chiesa ucraina offre i propri servigi agli “eroi” della junta golpista: ora canonizzando i filonazisti dell’UPA che parteciparono ai massacri della Volinja polacca durante l’occupazione hitleriana, ora proclamando, per bocca del patriarca Filaret, che la guerra nel sudest dell’Ucraina è la punizione divina scagliata contro i senzadio del Donbass.

Ancora nuovi indizi per consacrare la firma di protocolli d’intesa del Parlamento italiano con i ras della nuova “democrazia europeista” in grigioverde.

http://rusvesna.su/sites/default/files/styles/by_text/public/lvov_pohorony_galichina2.jpg

http://rusvesna.su/sites/default/files/styles/by_text/public/lvov_pohorony_galichina13.jpg

http://rusvesna.su/sites/default/files/styles/by_text/public/lvov_pohorony_galichina9.jpg

http://rusvesna.su/sites/default/files/styles/by_text/public/lvov_pohorony_galichina8.jpg

http://rusvesna.su/sites/default/files/styles/by_text/public/lvov_pohorony_galichina4.jpg

http://rusvesna.su/sites/default/files/styles/by_text/public/lvov_pohorony_galichina3.jpg

http://rusvesna.su/sites/default/files/styles/by_text/public/lvov_pohorony_galichina5.jpg

http://rusvesna.su/sites/default/files/styles/by_text/public/lvov_pohorony_galichina6.jpg

http://rusvesna.su/sites/default/files/styles/by_text/public/lvov_pohorony_galichina11.jpg

http://rusvesna.su/sites/default/files/styles/by_text/public/lvov_pohorony_galichina15.jpg

 

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

1 Commento


  • Lina

    Ma chiesa ucraina quale? Non sarebbe meglio specificare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *