Menu

Roma. Striscioni contro Casa Pound

155 visualizzazioni

Sono spuntati come funghi questai mattina in diversi punti di Roma. “Roma è antifascista” è scritto su numerosi striscioni comparsi su cavalcavia, ponti e luoghi storici della Capitale. Dal Tiburtino al Colosseo, dal Lungotevere al Muro Torto, gli striscioni firmati dalla Rete dei Comunisti intendono essere una risposta alla marcia dei neofascisti di Casa Pound prevista per oggi a Roma. Contro la manifestazione dei “fascisti del terzo millennio” è cresciuta in questi giorni la mobilitazione degli antifascisti romani che ha ottenuto un primo risultato: il corteo di Casa Pound non si farà nel centro della città ma nella zona di Ponte Milvio. Gli antifascisti presidieranno invece Piazza Esquilino, lì dove avrebbe dovuto sfilare la marcia neofascista. La Rete dei Comunisti nei giorni scorsi aveva lanciato un appello alla mobilitazione affinchè Roma non diventi “il cuore nero del paese”. Al contrario, “Roma è antifascista”, come recitano gli striscioni apparsi questa mattina, una riaffermazione di valori da ricordare ai romani ma anche ai neofascisti che convergeranno sulla capitale per la loro marcia. La Rete dei Comunisti oggi sarà in piazza alle 15.00 al presidio antifascista in Piazza Esquilino.

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *