Menu

Libia. Catturato anche Al Senussi

Il vicepresidente del Consiglio nazionale di transizione (Cnt) libico, Abdel Hafid Ghoga, ha confermato ufficialmente stasera in una conferenza stampa a Tripoli che il capo dei servizi segreti di Gheddafi, Abdullah al-Senussi, è stato arrestato oggi nei pressi della città di Sabha. Si era rifugiato, ha aggiunto, in casa delle sorella. Non proprio un luogo insospettabile.

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.