Menu

Grecia. Sindacato dei medici annuncia sciopero a oltranza

Il sindacato dei medici statali dipendenti dell’Ente nazionale per la Prestazione dei Servizi Sanitari (Eopyy) ha annunciato che i propri iscritti si asterranno dal lavoro fino a quando non saranno pagati loro gli stipendi arretrati. “L’Eopyy è in pieno disfacimento – sostiene una nota del sindacato – e non è più in grado di adempiere ai propri doveri verso i propri assistiti, così come verso i medici, i laboratori e i centri diagnostici. I medici e i tecnici dei laboratori non possono finanziare l’assistenza sanitaria primaria senza essere pagati da anni”.

Il sindacato sostiene che, nonostante la sanità primaria abbia ricevuto finanziamenti per 1,5 miliardi di euro nel corso degli ultimi anni, i medici non vengono pagati da mesi e vivono nell’incertezza della proroga dei loro contratti.

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.