Menu

Yemen. Il bilancio dei morti negli scontri sale a 72

E’ di almeno 72 morti e 126 feriti il bilancio degli scontri avvenuti ieri a San’a nel corso di una manifestazione di protesta contro il presidente yemenita Ali Abdallah Saleh: lo hanno reso noto fonti ospedaliere. La gravità del bilancio delle vittime ha spinto il regime di Saleh – al potere da 32 anni – a proclamare lo stato di emergenza. Secondo le prime testimonianze a sparare sulla folla sarebbe stato un gruppo di sostenitori del governo appostati sui tetti delle abitazioni che si affacciano su Piazza dell’Università, dove si svolgeva la manifestazione; la polizia da parte sua avrebbe usato i gas lacrimogeni e – secondo alcune fonti – sarebbe anche ricorsa alle armi da fuoco.
I manifestanti chiedevano le dimissioni del presidente Ali Abdallah Saleh e già nelle settimane scorse erano scesi in piazza contro il governo.

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.