Menu

Roma. All’Atac autisti “in affitto”, una vergogna

E’ notizia delle ultime ore che ATAC, la società di trasporto pubblico del Comune di Roma, ha deciso di sopperire alla carenza di personale ricorrendo in maniera vergognosa alle agenzie interinali, per impiegare giornalmente anche 150 autisti per un totale di 146.250 ore. Vergognoso il provvedimento avvalla il processo di esternalizzazione del servizio pubblico scaricando sui lavoratori il ribasso dei costi.

Come Potere al Popolo pretendiamo immediatamente assunzioni straordinarie stabili per fare fronte alle evidenti necessità di personale, investimenti per il rinnovo di uno dei parchi macchine più obsoleto in Italia, e soprattutto stop alle esternalizzazioni e ai privati che lucrano sui servizi pubblici.

Roma deve tornare una città pubblica.

 

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.