Menu

Milano. Il lavoro precario allo stadio fa rumore

Alessio Guidotti, anni 21.

Ha invaso il campo di San Siro durante il #derby. Pestato dalla sicurezza.

Queste le sue parole: “So di aver sbagliato, ma l’ho fatto per una cosa importante. Era una protesta per il lavoro #precario di giovani come noi che lavorano per pochi soldi e per contratti di poca durata”

Dietro i progetti faraonici ed inutili del nuovo #sansiro, dietro le luci del #modellomilano, dietro la #retorica della città #smart, esiste sfruttamento e lavoro precario. Dietro i lustrini e gli effetti speciali esistono persone che non hanno diritti.

Ribaltare questo modello sempre più appannato, costruire una #milanocittàpubblica ed una nuova #italia, è sempre più necessario.

#derbydellamadonnina #derbymilano #steward #poterealpopolo #lavoropovero

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.