Menu

Stati Uniti. L’informazione online supera quella sulla carta stampata.

692 visualizzazioni

Per la prima volta la raccolta pubblicitaria e i lettori on line superano la carta stampata. Lo afferma uno studio del Pew Research Center’s Project for Excellent in Journalism, sottolineando che «la migrazione verso il web sta accelerando, i tablet e gli smartphone accelerano solo la tendenza». La raccolta pubblicitaria dei quotidiani nel 2010 è calata del 46% rispetto ai quattro anni precedenti a 22,8 miliardi di dollari. La pubblicità online è in aumento e nel 2010 è risultata pari a 25,8 miliardi di dollari. Il 46% degli americani accede ormai all’informazione via web almeno tre volte alla settimana a fronte di un 40% che si rivolge ai quotidiani e ai loro siti internet almeno tre volte alla settimana. x. La raccolta pubblicitaria dei quotidiani nel 2010 è calata del 46% rispetto ai quattro anni precedenti a 22,8 miliardi di dollari. La pubblicità online è in aumento e nel 2010 è risultata pari a 25,8 miliardi di dollari. In Italia i dati sono ancora diversi, ma soprattutto tra gli under 30 il fenomeno comincia a seguire la tendenza indicata negli USA, l’uso del web sia per la domanda informativa che per quella ricreativa da parte dei giovani italiani batte anche la televisione.

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *