Menu

Bruxelles. Il gilet gialli assaltano il Parlamento Europeo

Non si può dire che non abbiano capito chi è il loro vero nemico. E anche se il Parlamento Europeo non è un vero Parlamento – privo com’è del potere di proposta legislativa – di certo è un luogo simbolo del vero potere multinazionale su tutti i popoli d’ Europa… Persino senza essere neppure la sede centrale, che sta a Strasburgo…

Il report di Potere al Popolo, che naturalmente sabato era presente anche lì: http://contropiano.org/news/politica-news/2018/12/10/lassalto-al-parlamento-europeo-di-bruxelles-il-report-di-potere-al-popolo-0110407

Vedi anche: http://contropiano.org/news/internazionale-news/2018/12/08/macron-ha-i-giorni-contati-cronaca-di-sabato-8-dicembre-0110359

 

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

1 Commento


  • Nello Russo

    molti stanno sottovalutando la forza di questo movimento e solo strumentalmente stanno sollevando una questione sulla sua natura ideologica. È vero che non sappiamo come sia nato, ma di fronte all’emergenze economiche ed al disagio sociale, che portano all’alienzione individuale e non solo, non serve chiedersi quale sia il profilo ideologico dei “gilets jaunes”.
    È doveroso invece scoperchiare le cause che ne hanno determinato la nascita e, semmai, contribuire a dare al movimento una connotazione non qualunquista, ma organica ai bisogni concreti, affinchè la protesta non rimanga priva di un progetto reale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *