Menu

Brescia. Solidarietà con gli arrestati

Nell’ambito delle iniziative realizzate nella giornata europea di sciopero generale e generalizzato tre militanti della Rete Antifascista di Brescia sono stati arrestati dalla polizia locale.

La Rete Antifascista esprime solidarietà alle vittime della macchina repressiva messa in atto dal governo Monti.Le uniche risposte che il governo in carica è in grado di dare alla pesante crisi economica sono quelle di inasprire la repressione poliziesca riducendo ogni spazio di libera espressione democratica. Lo si è visto nella giornata di ieri con i brutali ed ingiustificati pestaggi nei confronti dei lavoratori Alcoa rei di lottare per la difesa del proprio posto di lavoro e della propria dignità. Lo si è visto questa mattina con le cariche nei confronti del corteo degli studenti bresciani.La Rete Antifascista condanna fermamente il comportamento delle forze di polizia ed invita tutti i democratici ed gli antifascisti a partecipare al presidio che si terrà giovedì 15 novembre alle ore 9.00 davanti al Tribunale di Brescia in concomitanza del processo nei confronti dei compagni arrestati.

Rete Antifascista Brescia

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.