Menu

People Mover: quella del Pd è una giunta al servizio della speculazione

Poco più di un mese fa il “nuovo” sindaco sbraitava ai quattro venti e a tutti i mezzi di comunicazione che al People Mover non avrebbe più dato un euro e, se necessario, avrebbe impugnato il contratto.

Ora, la Marconi Express annuncia che da Gennaio aumenterà il costo del biglietto spiegando che “le nuove tariffe sono previste dalla convenzione e approvate dal Comune di Bologna.”

Quindi l’ira del sindaco attuale è già finita?

Niente da dire sull’aumento delle tariffe, visto che MEx annuncia che a gennaio riprenderanno anche le interruzioni del servizio per manutenzioni straordinarie?

Bisogna dire che in poco più di due mesi dall’insediamento, questa giunta ha già mostrato quali interessi porta avanti: quelli degli speculatori e dei grandi costruttori, di chi costruisce nuovi mostri urbani e grandi opere inutili, ridicole come il People Mover o devastanti come il Passante.

Interessi che sono direttamente in contrasto con quelli del diritto all’abitare, all’ambiente, a una mobilità sostenibile.

Da parte nostra, l’unica cosa che troverà la presente maggioranza consiliare sarà una dura ed intransigente opposizione in tutti i luoghi della città.

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.