Menu

Roma. Emergenza rifiuti. I quartieri si ribellano. Potere al Popolo li sostiene

Potere al Popolo appoggia la giusta indignazione degli abitanti scesi in strada al Quadraro per contestare la malagestione dei rifiuti a Roma. Le promesse sbandierate in campagna elettorale da Comune e Regione contrastano visibilmente con la realtà fattiva che vede le strade sommerse dai rifiuti e dai cassonetti incendiati dagli abitanti.

La situazione al Quadraro è ancora più delicata e surreale in quanto l’Ama è impossibilitata al recupero dei rifiuti perché via dei Lentuli è bloccata per dei lavori stradali. I cassonetti incendiati sono considerati rifiuti speciali in quanto contenenti diossina che necessiterebbe di un intervento speciale. A questo si aggiunge la mancanza di personale Ama per cui la popolazione spesso è arrivata alla individuale raccolta dei rifiuti che sommergono le strade.

Come Potere al Popolo da sempre sosteniamo le battaglie degli abitanti dei quartieri, dei comitati per la salute e per l’ambiente da Rocca Cencia a Valle Galeria. Due settimane fa abbiamo manifestato portando i rifiuti in Campidoglio, per pretendere un cambiamento strutturale e una gestione pubblica dei rifiuti che tuteli sia i lavoratori dell’Ama che la salute pubblica.

Ieri abbiamo partecupato ad un incontro pubblico alla Romanina per organizzarci con la popolazione e i comitati del territorio.

#romacittàpubblica

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.